È stato firmato il Decreto Presidente Consiglio dei Ministri 8 Marzo 2020. Esso prevede, in sintesi, e fino al 3 APRILE, di:

1) evitare spostamenti fuori dalla Lombardia, ma anche all’interno della stessa, se non per inevitabili esigenze lavorative e di salute. Il rientro a casa è sempre consentito

2) sospendere attività scolastiche

3) sospendere eventi e qualsiasi occasione di assembramento

3) tenere CHIUSI bar e ristoranti  dopo le 18:00 (apertura consentita dalle 06:00 alle 18:00 con obbligo rispetto di 1 m - cade obbligo servizio al tavolo)

4) CHIUDERE centri commerciali (incluse le medie distribuzioni) il sabato e la domenica - tranne alimentati e parafarmacie. Questo provvedimento tocca anche i nostri centri

5) CHIUDERE piscine, palestre, pub, centri ricreativi, biblioteche, teatri, cinema, musei e biblioteche

6) SOSPENDERE ogni attività sportiva, allenamenti inclusi (solo allenamenti della massima categoria professionistica sono consentiti)

7) Sospendere ogni tipo di celebrazione civile o religiosa - funerali inclusi

8) Chiudere impianti sciistici

 

Attenzione, la violazione delle predette norme richiama il codice penale e per gli esercizi commerciali la sospensione dell’attività.

 

Si chiede a TUTTI, di limitare gli spostamenti al minimo indispensabile, agli anziani in particolare di non uscire di casa.

 

Nei giorni scorsi ci siamo attivati, insieme a Unità di Crisi del nostro Comune al fine di assicurare:

1) rete di consegna generi alimentari e di prima necessità per anziani privi di supporto familiare o altra rete di aiuto, gestita dal Comune

2) consegna a domicilio di farmaci per anziani privi di supporto o altra rete di aiuto (servizio congiunto Comune - Farmacia Vidussi)

3) confermare il servizio di trasporto presso ospedali di anziani che abbiano necessità di misure ricorrenti indispensabili (es: dialisi) - rete volontari coordinati da unità locale ProCiv

 

Dettagli operativi saranno comunicati su questo sito a breve.

 

In accordo con la Giunta verranno attivate anche le seguenti misure economiche:

1) spostamento per tutti (utenze domestiche e non) delle scadenze TARI 2020: prima rata dicembre 2020, seconda rata febbraio 2021. Nessun pagamento tari dunque a giugno 2020;

2) spostamento scadenza TOSAP (per bar) e plateatico (per mercati) a data da destinarsi (fino al termine di questa crisi non se ne parla!):

3) storno del costo dei servizi pre e post scuola non usufruiti per tutte le famiglie iscritte al servizio;

4) storno dell’affitto della palestra alle società sportive per tutte le ore non utilizzate;

5) invio si un voucher da 50 euro (dote+) ad ogni bambina e bambino residente nel comune di Jerago con Orago ed iscritto ad una delle due scuole dell’infanzia - o classe primavera - del comune, utilizzabile per il pagamento di parte della retta dell’asilo;

6) priorità assoluta da parte degli uffici preposti alla liquidazione di fatture e all’erogazione di contributi dovuti, affinché i tempi di pagamento siano ridotti al minimo e fornitori, enti e associazioni possano ricevere liquidità in tempi rapidi, in questo periodo particolarmente sfidante.

 

Tutte le misure sopra indicate saranno oggetto di una delibera si giunta in preparazione e i dettagli saranno disponibili su questo sito non appena approvati.

 

ATTENZIONE: usate i numeri dedicati (vedi questo link) per segnalare situazioni sospette di febbre: in particolare il DPCM prevede che chi ha la febbre debba stare in casa e informare il proprio medico.

L’autorità preposta a vigilare sull’attuazione delle misure del decreto è il Prefetto. Da lui dipendiamo anche noi e nostro compito è seguire alla lettera le indicazioni fornite.

 

Il DPCM dice indubbiamente della gravità della situazione e della necessità che TUTTI cambino radicalmente le proprie abitudini, al fine di ridurre al minimo le possibilità di contagio e si fermi questa maledetta diffusione del virus.

 

Permettetemi di ringraziare chi in questi giorni mi sta dando una mano incredibile per assicurare che le scelte siano quelle giuste e che il contributo e il supporto alla nostra comunità sia quello più adeguato nelle modalità e nei contenuti.

Grazie poi a tutti quelli che, per compiti o per scelta, stanno facendo altrettanto nella propria realtà e nella propria quotidianità.

 

Il vostro Sindaco

Emilio Aliverti


Attachments:
FileDimensione FileData Caricamento
Download this file (DPCM_20200308.pdf)DPCM 8 Marzo 20203451 kB08-03-2020 07:27

Notizie

Eventi

� possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Link Utili

  • Link 1
  • Link 2
torna all'inizio del contenuto