Si informa che con Delibera n. 14 del 31/05/2022 il Consiglio Comunale ha approvato le seguenti agevolazioni per le utenze non domestiche colpite dall’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus SARS-CoV-2:

 

- Utenze non domestiche attive nell’esercizio 2022 interessate dalle chiusure delle attività per un periodo superiore a 150 gg negli esercizi 2020 o 2021: riduzione del 50% sia della quota fissa sia della quota variabile della TARI dovuta per tutto il 2022. Tale riduzione è attribuita a seguito di presentazione domanda entro il 17/10/2022 su apposito modello predisposto dall’Ente attestante la riduzione di fatturato 2021 rispetto al 2019 e di aver sostenuto maggiori costi per l’adeguamento strutturale e gestionale derivante dal contrasto dell’emergenza epidemiologica.

 

- Utenze non domestiche attive nell’esercizio 2022 interessate dalle chiusure obbligatorie per un periodo inferiore a 150 giorni o dalle restrizioni nell’esercizio delle rispettive attività negli esercizi 2020 o 2021: riduzione del 25% sia della quota fissa sia della quota variabile della TARI dovuta per tutto il 2022. Tale riduzione è attribuita a seguito di presentazione domanda entro il 17/10/2022 su apposito modello predisposto dall’Ente attestante la riduzione di fatturato 2021 rispetto al 2019 e di aver sostenuto maggiori costi per l’adeguamento strutturale e gestionale derivante dal contrasto dell’emergenza epidemiologica.

 

- Utenze non domestiche attive nell’esercizio 2022, avviate nell’esercizio 2020 e 2021: riduzione del 25% sia della quota fissa sia della quota variabile della TARI dovuta per tutto il 2022. Tale riduzione è attribuita a seguito di presentazione domanda entro il 17/10/2022 su apposito modello predisposto dall’Ente con autocertificazione relativa a costi sostenuti per l’adeguamento strutturale e gestionale derivante dal contrasto dell’emergenza epidemiologica.

 

- Utenze non domestiche attive nell’esercizio 2022 colpite dall’emergenza sanitaria, diverse dalle precedenti, che abbiano subito una riduzione del fatturato 2020 o 2021, per calo della domanda, pari o superiore al 30% rispetto al fatturato dell’anno 2019: 25% sia della quota fissa sia della quota variabile della TARI dovuta per tutto il 2022. Tale riduzione è attribuita a seguito di presentazione domanda entro il 17/10/2022 su apposito modello predisposto dall’Ente.

 

 

E’ possibile richiedere tali agevolazioni trasmettendo via PEC entro il 17/10/2022 all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il relativo modello di dichiarazione (vedi allegati).

L’Ufficio Tributi, in base alle dichiarazioni sostitutive pervenute, ricalcolerà la Tassa dovuta per l’anno 2022 e trasmetterà a mezzo PEC il nuovo avviso di pagamento.


Attachments:
FileDimensione FileData Caricamento
Download this file (AUTOCERTIFICAZIONE 2.pdf)AUTOCERTIFICAZIONE 2.pdf498 kB16-09-2022 08:14
Download this file (AUTOCERTIFICAZIONE 3.pdf)AUTOCERTIFICAZIONE 3.pdf427 kB16-09-2022 08:14
Download this file (AUTOCERTIFICAZIONE 4.pdf)AUTOCERTIFICAZIONE 4.pdf432 kB16-09-2022 08:14
Download this file (AUTOCERTIFICAZIONE1.pdf)AUTOCERTIFICAZIONE1.pdf498 kB16-09-2022 08:14
torna all'inizio del contenuto